x I termini di utilizzo di photo4u.it sono stati aggiornati in base alle attuali leggi europee per la privacy e protezione dei dati (GDPR). Puoi leggere la nuova versione nella pagina Termini di utilizzo e Privacy.
photo4u.it
Menù
Home Home
Forum Forum
Fotografie Fotografie
Le tue Preferite Le tue Preferite
Foto della settimana Foto della Settimana
Foto in Vetrina Foto in Vetrina
i Contest di photo4u.it Contest 4u
Taccuino fotografico Taccuino fotografico
Grandi Memo Grandi Memo
Articoli Articoli
Interviste Interviste
Le recensioni degli utenti Recensioni
Tutorial Tutorial
Eventi Eventi
Libri Libri
Segnalazione concorsi Concorsi
Donazioni Donazioni
utileFutile utileFutile
Lo staff di photo4u.it Lo staff
Contatti Contatti
Privacy policy Privacy policy
Commenti di teresa zanetti
Commenti alle foto che gli utenti sottomettono alla critica
Vai a 1, 2, 3 ... 44, 45, 46  Successivo
Commenti
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di teresa zanetti

scusate ho fatto un pasticcio
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di teresa zanetti

Veramente grazie, a tutti per il passaggio e per i commenti a ciascuno personalmente:
gfalco
-Max-
FdiFederico
Harma
pamar
albo49
Arpal


Nessun intento provocatorio, questa volta.
Solo l'idea di fare atto di presenza nel più complesso ambiente di casa mia.
Come le precedenti quattro, anche questa fotografia è scattata dalla fotocamera installata sul treppiede comandata tramite la app Nikon per lo scatto in remoto che ho sul cellulare.

Buon tutto a tutti
Teresa
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di Arpal

A prescindere, un'ottima foto d'interni, con pregevole visione degli spazi e pesi in gioco.
L'aspetto "esibizionista" di Teresa lo trovo un valore aggiunto.
Indirizzando l'osservatore in un ambiente più vivace e giocondo.
Newton avrebbe messo i tacchi, Teresa no.
Brava.

Smile
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di albo49

Non valuto l'aspetto tecnico, lo lascio a chi lo soffre.
potrebbe essere una foto per una rivista di interni, ma non era il tuo intento.
L'immagine è un'altra, fronte e retro estremamente elegante ed intrigante, poco importa dove e quando.
IMHO
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di pamar

Fotografia non semplice da criticare. In positivo o in negativo trovo che non sia banale discuterne. Circa l'aspetto puramente tecnico legato alla tipologia del B&N posso dirti che lo trovo buono e che ben si adatta alla scena. Non eccessivamente contrastato preserva le varie gradazioni (vedi sistema zonale) senza perdere la leggibilità di quelle estreme ai due lati. A mio avviso questo è un pregio in una fotografia raffigurante un interno poiché non sacrifica dettagli utili alla lettura.
Circa la tipologia di scena non posso dire di trovare dettagli negativi. Pulizia e buona disposizione degli elementi in un ambiente comunque denso. Io personalmente non ci vedo richiami a Newton, forse perché lo associo ad altri ambiti. Magari è un mio limite. Quanto trovo vincente è il rimando interno/interno dato dal gioco dello specchio. La figura umana funge da ancora per "capire" la tipologia dello scatto. Ma fino ad un certo punto perché le due figure reale - specchiata non corrispondono completamente per porzione visibile (specchiata = figura intera - reale = mezzo busto).

Marco
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di Harma

Un bellissimo gioco di riflessi...
Prova superata a pieni voti!
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di FdiFederico

Un rimando a Newton come già detto. Ti fossi spostata un po' la gamba non sarebbe stata disturbata dalla linea bianca e si sarebbe visto l'intero riflesso del telefono. Mi piace molto la luce che filtra ed illumina la libreria di un bel bianco ed evidenzia le doghe del pavimento. Ciao
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di -Max-

Un invito a casa senza urli ma con silenziosa ospitalità.
Una scena ordinaria che si tinge di glamour e di gentile presenza.
Un BN morbido e di buona fattura, non drammatizzato, descrittivo, sommerso di sfumature, colmo di maculati respiri tra chiari e scuri.
Un gesto abituale che tradisce disinvoltura e piacevole ozio.
Poi lo sguardo si posa sul treppiede riflesso e vien da riflettere.
Non è una scena che vuole dipingere solo un semplice momento condiviso. Non ci troviamo solo a curiosare in casa altrui come se assistessimo indiscretamente alla sua intima vita domestica.
E' palese che quel treppiede è da interpretare come una calcolata volontà di farci spettatori di un rappresentazione.
Siamo invitati ad ammirare chi appare. La protagonista fa mostra di sé e non lo nasconde, neppure nella scelta della disposizione della strumentazione di ripresa altrimenti avrebbe piazzato la singola fotocamera sulla mensola tra i libri nascondendola alla vista.
Esibizionismo e garbata messinscena.
Brava Teresa, a me piace parecchio Ciao
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di gfalco

Un'immagine penetrante, di vaga rimembranza newtoniana (non tanto vaga a dir la verità...)
Prova bn superata.
Unico appunto per la pianta che mi piacerebbe vedere solo nel riflesso (sempre pensando a Newton...)
Ciao

P.S.: che bella casa!
questione di prospettiva
questione di prospettiva di teresa zanetti commento di teresa zanetti

Prove di bn alla ricerca di qualcosa di nuovo (senza ben sapere di che cosa)

Suggerimenti e critiche sempre ben accetti
think kink
think kink di teresa zanetti commento di teresa zanetti

Z3FIRO ha scritto:
Se l'autrice avesse voglia di spiegare l'immagine, avrei piacere di leggere la sua storia.

Saluti,
Z3


Mai spiegare un'immagine a chicchessia. E' chi guarda che deve darsi la sua spiegazione. Quella dell'autore è poco importante.

Avevo voglia di giocare con l'estetica e l'iconografia fetish/bdsm introducendo un elemento dissacratorio in un ambito così tremendamente serio: l'ironia. Anzi, pensandoci meglio, il vero e proprio ridicolo.
Ne sono nate un centinaio di fotografie che, non essendo una vera mistress, vi ho risparmiato Very Happy .

Un carissimo saluto e buon tutto
Teresa
think kink
think kink di teresa zanetti commento di Z3FIRO

Se l'autrice avesse voglia di spiegare l'immagine, avrei piacere di leggere la sua storia.

Saluti,
Z3
think kink
think kink di teresa zanetti commento di teresa zanetti

Ciao Giuseppe! Si dice meglio tardi che mai ... Quindi, con colpevolissimo ritardo, grazie infinite per il commento!

Mi sono divertita davvero un mondo con questi autoritratti.
Un caro saluto.
Buon tutto
Tere
think kink
think kink di teresa zanetti commento di jus

Alla fine tutta quella roba chimica ha prodotto una variazione cromatica agli arti inferiori... che sia in atto un qualcosa di metamorfico? È certo che al soggetto nulla importa preso come è da altri universi.
Tanta fantasia, ironia e rilevante presenza, ottimi ingredienti per una foto complessa e dai tanti racconti.
Complimenti. Ciao.
think kink
think kink di teresa zanetti commento di teresa zanetti

Suggerimenti e critiche sempre ben accetti
think kink
think kink di teresa zanetti commento di teresa zanetti

Grazie a tutti di cuore!
Due volte a Sergio per la preferenza.
Lieta di avervi regalato un sorriso.

Buon tutto
Tere
think kink
think kink di teresa zanetti commento di albo49

Identificazione
"...un soggetto acquisisce una qualità, un tratto, una funzione che appartengono ad un’altra persona".
S.F.

Sulla foto: n.n.
think kink
think kink di teresa zanetti commento di Klizio

Il virus si propaga anche dal display del cellulare, quindi è doveroso mettere la mascherina sugli occhi !
Perversione qui più tenue, stavolta è il blu a farla da padrone.
La lei, finite le faccende, si accomoda sulla poltrona, indispensabili i trampoli ai piedi .. per essere e sentirsi "protagoniste", anche se in solitudine in casa sole solette.
Fantastico "un guanto si e uno no".
Da guardare a lungo.
Ciao
think kink
think kink di teresa zanetti commento di DamianoPignatti

e che dire di fronte a ironia ...ma ti voglio vedere con quel tacco Mandrillo
think kink
think kink di teresa zanetti commento di jus

Si gioca con leggerezza, ma oimè, il ferro da stiro sa presto il perfido oppressore.
Complimenti per la cucina.
Ciao.
Vai a 1, 2, 3 ... 44, 45, 46  Successivo

Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2015 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi