photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Contest - Free4U
Le interviste di photo4u.it! - 5 min. con Arnaldo
Sfogliando le photogallery: Mauroq
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
photo4ustory una foto dal passato ...
Votazione - Il Caffè
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it

Medio formato vs 35mm

 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Medio e grande formato
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Ven 08 Feb, 2019 1:10 am    Oggetto: Medio formato vs 35mm Rispondi con citazione

Spero di non aver sbagliato sezione, lo chiedo giusto perché son curioso di sapere fino a che punto è arrivata la tecnologia.
Qualcuno conosce qualche fonte dove viene fatto un confronto tra qualità delle full frame e qualità delle medio formato?
Mi piacerebbe vedere quanto si notano i pregi.

Inoltre son curioso di sapere come mai nell'era del digitale il 35mm è considerato il formato standard professionale, mentre prima le medio formato erano comuni e non proibitive.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Ven 08 Feb, 2019 6:46 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Dpreview testa un po' di tutto, qualche paragone puoi trovarlo li.

Per quanto riguarda il discorso professionale apri un problemaccio.
A mio avviso, la maggior parte dei fotografi professionisti fanno i cerimonialisti, i reportagisti o fotografia sportiva e caccia fotografica, tutti generi nei quali il 35mm e' un ottimo bilanciamento tra qualita' molto alta, portabilita', ergonomia, disponibilita' di ottiche specifiche e prezzi che, seppur alti, sono ancora abbordabili.

Considera che una foto proveniente da una fotocamera 35mm professionale puo' essere ingrandita a piu' di un metro di lato lungo.

Chi fa moda, paesaggio o fotografia architettonica, tra i quali solo il primo e' ben remunerato e solo nel caso di ristrette elite, puo' affidarsi ai formati superiori, nei quali tutto si ingigantisce: dimensioni, pesi, costi, tempi di lavoro in tutte le sue fasi.
Quello che cala e' la disponibilita' di parchi ottiche completi e la luminosita' degli obiettivi, che creerebbe il problema di avere una profondita' di campo talmente ridotta da non avere nulla a fuoco.

_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
efke25
utente attivo


Iscritto: 31 Ago 2007
Messaggi: 5010
Località: VITERBO

MessaggioInviato: Ven 08 Feb, 2019 11:31 am    Oggetto: Re: Medio formato vs 35mm Rispondi con citazione

MachuPichu ha scritto:


Inoltre son curioso di sapere come mai nell'era del digitale il 35mm è considerato il formato standard professionale, mentre prima le medio formato erano comuni e non proibitive.


la qualità della foto stampata da pellicola era in qualche modo legata a un certo numero di ingrandimenti, oltre i quali c'era un decadimento evidente: un negativo corretto consente 10-15 ingrandimenti. Per cui se con un 35 mm si poteva ottenere un buon 30x40, con un 6x6 un pari 60x60. Con il digitale la risoluzione è data in pixel per lato. Per cui, indipendentemente dalla superficie del sensore (che incide su altri aspetti), un 24 mpx riesce a dare una stampa di pari dimensioni sia che il sensore sia 24x36 sia uno inferiore.
In linea di massima le differenze stanno nel concetto pellicola=numero di ingrandimenti massimi e sensore=risoluzione massima

_________________
my blog is http://unattimopersempre.blogspot.com
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Ven 08 Feb, 2019 1:09 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie a tutti.
Mi pare che attualmente non ci siano medio formato con megapixel proporzionali a quelli raggiunti dalle 35mm.
Ma forse meglio così, dato che 45mp sono ancora un po' troppi per un 35mm?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Mar 12 Feb, 2019 1:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Alla fine qua ho trovato un confronto tra Nikon d850 e Hasselblad.
https://www.imaging-resource.com/news/2018/07/13/hasselblad-h6d-100c-versus-nikon-d850

Sorprendente, molta più differenza di quanto credessi. In particolar modo il video dove apre le ombre con Camera Raw (mettendole a 100), con la Hasselblad sembra non emergere alcun rumore! Oltretutto notevole pure come le ombre messe a 100 abbiano un impatto molto limitato sulla colorazione della foto, non snaturano nulla. E' come se Camera Raw fosse troppo limitato per gestire al massimo delle foto così dense di informazione.


Invece deludente la Nikon D850. Ad esser sincero, mi sembra performare coma una "Grande D3400", cioè fa foto a 45 mp anzichè 24, ma il comportamento all'apertura delle ombre mi sembra molto simile. Quasi lo stesso rumore.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Medio e grande formato Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Pag. 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi